Pasca de sos tres res in Bosa. Un presepe vivente nel centro storico

Durante una delle nostre partecipatissime riunioni è saltata fuori l’idea di valorizzare, in occasione delle festività natalizie, le vie del centro storico e realizzare un presepe vivente, rappresentando il miracolo della venuta di Gesù, i pastori in festa, l’arrivo dei Re Magi… nella quotidianità della Bosa che fu.
Quale miglior occasione per promuovere i mesteri e le tradizioni del nostro territorio? Ed è così che nel nostro presepe il falegname sarà il falegname, il fabbro sarà il fabbro ed il cuoco sarà il cuoco!

Fin da subito l’ass. Culturale-teatrale Sas Comares ha accolto con grande entusiasmo la nostra idea, in poche riunioni è nata “PASCA DE SOS TRES RES IN BOSA” (Epifania a Bosa).
E così, come il presepe che ognuno allestisce nella propria dimora, mercoledì 6 gennaio dalle ore 11.00 il centro storico di Bosa prenderà vita: vicoli, case e cantine ospiteranno gli artigiani che ne rappresenteranno i personaggi tramite gli antichi mesteri tipici della tradizione bosana e della Planargia, come la lavorazione del filét di Bosa, della fligrana, la realizzazione di nasse, reti da pesca, strumenti musicali e prodotti enogastronomici locali.

Sono poi state coinvolte le associazioni folcloristiche, i commercianti e la popolazione tutta, che parteciperà attivamente alla rievocazione storica della vita del borgo.
Anche i ristoratori che hanno aderito all’iniziativa saranno parte attiva del presepe, e faranno rivivere ai visitatori i gusti e sapori dell’antica tradizione.

Alle ore 18.00 l’associazione culturale teatrale “Sas Comares” rappresenterà la Natività e l’arrivo dei Re Magi: il corteo partirà da via del Rosario per raggiungere la capanna in Piazza Corte Intro.
A chiusura della manifestazione, i cori locali si esibiranno in Piazza Costituzione.

 

Post di: Anna Fiumene per La Consulta giovanile di Bosa in collaborazione con l’Associazione Culturale-teatrale “Sas Comares”.

Condividi

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *