Secondo Legambiente Cumpoltitu è tra le 20 spiagge più belle d’Italia

Legambiente ha selezionato le spiagge più votate nel concorso social “La più bella sei tu“. I voti del web sono stati incrociati con quelli della giuria tecnica che ha decretato Cala degli Infreschi (SA) la spiaggia più bella. Il sondaggio ha comunque evidenziato Cumpoltitu tra le 20 perle d’Italia.
Possiamo dire che adesso Cumpoltitu rientra ufficialmente anche tra le 4 spiagge più belle della Sardegna, insieme a Cala Mariolu di Baunei, Cala Luna di Dorgali e Bidderosa di Orosei.

Sebastiano Venneri, responsabile mare di Legambiente commenta così: «Anche quest’anno con “La più bella sei tu” abbiamo voluto far emergere quali sono le spiagge del cuore degli italiani. In alcuni casi si tratta di aree di diffuso interesse, altri sono posti difficili da scovare e da raggiungere. Ogni luogo ha la sua peculiarità, ma tutti si distinguono per la loro bellezza. Abbiamo infatti deciso di porre l’accento sull’elemento estetico, anche perché spesso la qualità paesaggistica è il risultato di un’attenta conservazione, ottima tutela ambientale e legalità».
Ed è altrettanto interessante l’intervento di Angelo Gentili, responsabile nazionale Legambiente Turismo: «Abbiamo premiato e valorizzato alcune delle spiagge che rappresentano veri e propri tesori dal punto di vista turistico e paesaggistico: tutte bellissime, alcune più selvagge ed esclusive, altre più accessibili e popolari, ma tutte in grado di raccontare una parte importante della bellezza del nostro Paese. L’invito che facciamo agli amministratori che saranno premiati il 16 agosto a Rispescia (GR), nell’ambito della 25esima edizione di Festambiente, il festival nazionale di ecologia, solidarietà e bellezza, rivolto al turismo sostenibile e organizzato da Legambiente, – conclude Angelo Gentili – è di mantenere il giusto equilibrio tra fruizione e conservazione di questi luoghi incantevoli e unici, preservandoli con cura all’insegna della sostenibilità».

Un intervento che sottolinea un tema che deve farci riflettere e continuare a portare avanti, quello della sostenibilità ambientale come motore di sviluppo turistico per Bosa. Questo riconoscimento potrà essere per la città una risorsa, ma deve esserci soprattutto una consapevolezza dell’importanza della tutela delle nostre spiagge e della natura ancora incontaminata che quotidianamente ci circonda. L’ambiente marino merita di essere rispettato. Attraverso i nostri voti abbiamo mostrato a tutta l’Italia quanto amiamo la spiaggia di Cumpoltitu perché abbiamo la fortuna di avere davanti agli occhi la sua grande bellezza… continuiamo a far in modo le sue acque turchesi e la natura “selvaggia” restino preservate.

Cala di Cumpoltitu - Foto di Pamela Atkinsons

Le 20 spiagge più belle d’Italia

Condividi

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *