A Sa Costa l’artigianato protagonista delle Invasioni Digitali 2014

La prima edizione delle Invasioni Digitali è stata un successo, perciò non poteva mancare l’edizione 2014.
Le richieste di adesione stanno arrivando numerose da tutta Italia e anche Bosa, dopo l’esito positivo dello scorso anno (video dell’invasione ai Musei e al Castello), ha scelto di replicare l’appuntamento coinvolgendo gli invasori che, in modo volontario, vorranno partecipare all’iniziativa. Per questo motivo non parliamo più di pubblico dell’offerta culturale ma di partecipanti all’offerta culturale.
Gli obiettivi restano gli stessi: “diffondere la cultura digitale e l’utilizzo degli open data, formare e sensibilizzare le istituzioni all’utilizzo del web e dei social media per la promozione e diffusione del patrimonio culturale”.
“Le Invasioni Digitali saranno inoltre un’ottima occasione per far rivivere i luoghi più belli e poco conosciuti del nostro paese e per promuovere le eccellenze artistico-culturali di ogni territorio, dando vita a spazi per la condivisione e la collaborazione tra cittadini ed istituzioni a favore di una politica culturale nuova, aperta e libera”. Il tutto in un clima allegro e pacifico che contraddistingue lo spirito degli invasori.

Ecco perchè il 25 aprile 2014 vi invitiamo a Bosa per “invadere” il centro storico “Sa Costa” con protagonista l’artigianato artistico-culturale. Gli artigiani locali esporranno nel centro storico i propri lavori, simbolo di una grande tradizione artigianale della città.
L’appuntamento con gli invasori che desiderano partecipare all’evento è alle ore 10.00 in Piazza Costituzione, sotto i portici.

Le Invasioni Digitali 2014 vedranno nuovamente gli utilizzatori dei social network “prendere possesso” dei luoghi d’arte per costruire un bacino comune di immagini e informazioni.
I partecipanti saranno invitati a condividere foto e sensazioni tramite gli hashtag #invasionidigitali e #invasionebosa sui social media.
Tutto sarà trasmesso in streaming e verrà inserito sul portale ufficiale www.invasionidigitali.it.
Armati di smartphone, fotocamere digitali e videocamere fotograferemo e riprenderemo gli scorci dell’antico Rione “Sa Costa”. Gli artigiani e i pittori locali sono invitati ad esporre in Via Muruidda e le loro opere saranno fotografate dagli invasori.
Tecnologia e tradizione troveranno in questo contesto la loro naturale espressione per la valorizzazione del nostro patrimonio culturale.

Per chi desidera pranzare nel centro storico, in Via Muruidda, l’Associazione culturale Centro Storico “Sa Costa” si è gentilmente offerta di preparare per i partecipanti gli gnocchetti sardi con ghisadu (prezzo: 5 euro).

Alla Casa del Popolo, in Via Cugia, il 23-24-25 aprile, sarà inoltre possibile vedere una piccola mostra fotografica con gli scatti più belli della passata edizione.

Per maggiori informazioni e per chi vuole esporre, potete scrivere una e-mail a bosatour@gmail.com oppure contattare gli organizzatori: Maria Pia Cossu, Damiano Sanna, Francesco Longu, Associazione culturale Centro Storico “Sa Costa”, Associazione “La Foce”.
Le Invasioni Digitali di Bosa sono patrocinate dal Comune di Bosa (OR).
È possibile iscriversi e restare aggiornati sulle Invasioni Digitali di Bosa iscrivendovi all’evento Facebook.

Cartolina Invasioni Digitali 2014 BosaInvasioni Digitali

Condividi

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *